il Consiglio Centrale di Verona

SOCIETA’ SAN VINCENZO DE’ PAOLI –

ASSOCIAZIONE CONSIGLIO CENTRALE DI VERONA

Presidente: Fabrizio Facincani
Consigliere Spirituale: mons. Giuseppe Benini
 

Orario 10:00 – 12:00       Lunedì, Mercoledì, Venerdì

Lungadige Matteotti 8 – 37126 Verona (VR)
tel:         327 7821940
mail:      verona@sanvincenzoitalia.it
ingresso da passo carraio
vedi in mappa come raggiungerci.

LA NASCITA DELLA SAN VINCENZO A VERONA

(da “Un lungo cammino di carità” edito nel 1999)

La San Vincenzo di Verona è stata una delle prime sorte in Italia.

Conosciamo la data precisa nella quale fu fondata la prima “Conferenza” a Verona, perché essa viene esplicitamente indicata nella relazione tenuta in occasione della seduta generale dell’8 dicembre 1857.

Dai documenti giacenti presso il Consiglio Generale Internazionale di Parigi abbiamo potuto avere notizie precise sulla nascita e sull’evoluzione di questa prima Conferenza veronese.

Dal “Feuille de renseignements pour l’agrégation”, il foglio di informazioni per l’aggregazione della Società, risulta che la Parrocchia nella quale essa era nata in quel 4 agosto 1857 era quella del Duomo e che l’”aggregazione” era avvenuta l’11 gennaio 1858. I soci erano trenta e la Conferenza si riuniva ogni lunedì sera, alle ore 19, ma, si precisa: “secondo la Stagione si cambia l’ora”. Le riunioni settimanali avvenivano nella Sala Superiore all’Oratorio di San Giacomo della Pigna: “in via Duomo”. 

Da una comunicazione fatta pervenire al Consiglio di Parigi, datata 24 luglio 1859, veniamo a sapere che il 21 febbraio di quell’anno era nata la Conferenza di San Luca, che si riuniva “il lunedì alle ore 8 pomeridiane nel locale attiguo alla Chiesa Parrocchiale di San Luca”.

L’auspicio che le Conferenze veronesi si moltiplicassero si realizzò dunque e, come risulta dai documenti, il 12 maggio 1879 nasceva anche nella nostra città un “Consiglio Particolare”.